Prima Uscita della Mau Mobile

FullSizeRender (2)

“Nella guerra del manifesto il vincitore è Orrico”

“La grande guerra dei manifesti”, titola oggi, 8 novembre, il Quotidiano della Calabria. “Un marasma” di mezzi senza fini oltre il quale – prosegue il quotidiano – “si distingue Maurizio Orrico”, con i suoi “manifesti futuristi”. Futuristi o meno che siano – a noi piace intrecciare passato e futuro declinato nel “qui e ora” del… Continua “Nella guerra del manifesto il vincitore è Orrico”

campagna elettorale impatto zero

Calabria: la prima campagna elettorale a impatto zero

Quanto inquinano le campagne elettorali? Moltissimo.Quanta carta viene sprecata per una campagna elettorale? Moltissima.Quanto ci preoccupiamo, al di là di ciò che troviamo scritto nei programmi, dell’ #impattozero delle nostre pratiche? Pochissimo. Per una campagna elettorale a #impattozero, #ecoeducativa, in vista delle elezioni regionali che si terranno il prossimo 23 novembre, dalla Calabria parte la… Continua Calabria: la prima campagna elettorale a impatto zero

PREVIEW SHEPARD FAIREY #OBEY e Teaser

Il rapporto tra PD e Viagra

Tipologia antielettorale, n.1

Abita in colonie, si muove in muta con figli e nipoti, cugini di primo-secondo-infinito grado, condomini o colleghi di non-lavoro. La peculiarità dell’elettore Beta è di votare in massa per X,Y,Z. Egli è solo una variabile transindividuale che olia gli antichi ingranaggi del consenso. Preso individualmente, l’elettore di questo tipo non è cattivo e può… Continua Tipologia antielettorale, n.1

22112014-1048345_10205733847365290_4335000256170317339_o-e1416673245951

“Dopo le elezioni, le scritte di Leo le ripuliamo noi”

“Dopo le elezioni, cominceremo noi a ripulire i muri dalle scritte elettorali di Leo Battaglia. Confidiamo che questo serva da buon esempio e lui si attivi per fare il resto”. Questo l’impegno preso, con tanto di stretta di mano come ai vecchi tempi, tra Wanda Ferro e Maurizio Orrico. “Visto che quelle scritte rischiano di rimanere lì per anni”,… Continua “Dopo le elezioni, le scritte di Leo le ripuliamo noi”

image1

Di testa nostra

“Una testa, un voto” diceva il filosofo. Poi, però, gli amici del filosofo (Rousseau) contano i voti, non le teste. Noi faremo il contrario, perché dietro ogni voto c’è una donna o un uomo che non solo ci ha scelto, ma ha ragionato con noi. Di testa sua.

spartitodelcentrodestrasinistra-definitivo

Inno

capture-20141121-142642

#renziscappa anche da Cosenza

Alla mappa della fuga di Renzi si aggiunge oggi Cosenza. Non una piazza, non una strada – per il presidente del consiglio. Ferrara, Milano, Parma erano piazze buone per parlare, anche se mettere la sordina ai contestatori non è stato semplice.  Cosenza invece non val bene una messa, figuriamoci una piazza e Renzi chiuderà la campagna elettorale… Continua #renziscappa anche da Cosenza

Invece di ridurre l’uomo alla schiavitù degli squallidi bisogni sentimentali, spingete i vostri figli e i vostri uomini a superare sé stessi.Manifesto della donna futurista (1912) di Valentine de Saint-Point

Cosenza 2014 099

Mau Mobile tour

IMG_6414

Maurizio lo vota

Questa mattina, 21 novembre alle ore 10, Salvatore Magarò candidato per “Mario Oliverio presidente” con la lista Calabria in Rete ci ha portato il suo manifesto elettorale. Un omaggio che da queste parti sappiamo apprezzare. Sul blog di Magarò leggiamo anche queste parole relative al nostro programma. Segno di attenzione, che ricambiamo.  Nel programma di… Continua Maurizio lo vota

image1

Ci autodenunciamo

Andando per strada con la Mau mobile abbiamo visto 4 nostri manifesto appesi fuori dagli spazi elettorali. Abbiamo chiesto spiegazioni ai nostri ragazzi e due di loro hanno confessato di “averli messi lì, la settimana scorsa, per provare la colla”. Siamo intransigenti su questo punto e abbiamo subito mandato i due trasgressori a rimediare.

"Maurizio Orrico"

Siamo di parola: sabato piantiamo 20 alberi

Noi manteniamo la nostra parola: abbiamo stampato 20.000 manifesti – su carta riciclata – e sabato dalle 10 del mattino pianteremo 20 alberi di agrumi. Chiediamo a voi di indicarci i luoghi. Dove li volete? Scriveteci!

Mau Mobile in azione: #cambiasesso

image1

Chi non vede è il governo

  I nostri volantini hanno dei forellini. Molti ci hanno chiesto: che cosa significano? Quelli che per alcuni sono forellini, per altri amici sono frasi scritte in alfabeto Braille, per non vedenti. Abbiamo lanciato questa iniziativa per rispetto verso di loro e verso di voi. Non tutto è semplice nella vita, accorgercene è un primo… Continua Chi non vede è il governo